BERLINO–(BUSINESS WIRE)–Nonostante l’impegno nel contattare le aziende del settore e proporre loro un accordo di licenza per i brevetti essenziali allo standard per la tecnologia 3G, di fronte a una completa mancanza di risposta, Sisvel ha potuto solo ricorrere a misure cautelari nei confronti di un’azienda cinese e un’azienda taiwanese che esponevano telefoni cellulari al salone IFA 2016 di Berlino. Il tribunale regionale della capitale tedesca ha emesso un’ordinanza preliminare di sequestro